Stampa fotografica di un neonato che dorme

Valore della stampa fotografica.

Il valore della stampa.

Quando è nato mio primogenito, avevamo in mente di fargli una foto al giorno per il primo anno di vita, poi ovviamente ne ho sempre fatte più di una al giorno e così in poco tempo avevo una quantità esagerata delle foto di mio figlio. Secondo me questa cosa capita anche agli altri neo-genitori, nonni ed anche gli zii. Però troppo spesso le foto scattate con il cellulare rimangono in una dimensione digitale e con il tempo si perdono. Facendo il nostro progetto fotografico del primo anno di mio figlio, stampavo le sue foto ogni 2-3 mesi ed anche se non so dove siano i file digitali in questo momento (probabilmente in qualche hard disk..), so esattamente dove sono le stampe e le posso ritrovare in un attimo, alcune anche appese alle pareti di casa. Stampa

Stampa fotograficha dentro una scatola di legno

Con questa promessa vi voglio far pensare al fatto che le foto digitali hanno tanti vantaggi ma anche qualche difetto abbastanza notevole. Per esempio, se mi si rompe il telefono ed ho dimenticato di fare backup negli ultimi mesi.. o ancora peggio, cosa che a me è capitata, se il hard disk di qualche anno fa non funziona più, o la chiavetta, oppure ho le foto in un CD e devo trovare un lettore del CD perché mio computer non ne ha uno.. potrei anche parlare dei Floppy Disk, se qualcuno se le ricorda ancora.. Tutti questi sviluppi della tecnologia invece non hanno l’influenza sulla carta stampata. Immagino che maggior parte di voi ha ancora album con le foto di 20/30/40 anni fa quando eravate piccoli, e basta prendere album in mano e sfogliarlo, non bisogna impazzire per trovare la tecnologia giusta per riuscire a vedere le foto.

Fotografia stampa di un neonato che doreme fotografo famiglie neonati bambini modena

Questo è uno dei motivi più pratici, perché credo nel valore della stampa. L’altro motivo è invece una cosa più emozionale. Ogni volta che mi arrivano le stampe che devo consegnare al cliente, mi sento come un bambino al mattino del natale, scartare dai pacchi , vederle, toccarle con la mano, è qualcosa di molto emozionante per me. Non trovo questo sentimento quando le guardo su un dispositivo digitale. E credo di non essere l’unica. Tenere in mano una stampa, guardarla nella luce di giorno, poterla sentire, è davvero emozionante. Sfogliare un album insieme con la propria famiglia è un’esperienza molto diversa, secondo me molto più intima e dolce, che guardare le foto su uno schermo. La stampa per me ha un calore e trasmette emozioni molto più che le foto digitali. Ed è questo il motivo più importante per me ed è per questo che le fotografie che consegno ai miei clienti sono stampate!

Stampa fotografica in cornice di un neonato che dorme dentro un fiore